2012 – Tutta colpa dell’amore

Date: dal 6 al 28 ottobre 2012

Tema: Tutta colpa dell’amore

La riflessione proposta ai partecipanti dell’edizione 2012 è “Tutta colpa dell’amore”. Un’affermazione apparentemente banale, già usata in ambito cinematografico, ma che potrà suggerire agli artisti un’ampia gamma di interpretazioni.

Gli artisti invitati:

Emilio Isgrò, Mauro Staccioli, Mario Cresci, Alessandro Verdi, Luca Vitone, Paola Di Bello, Vedovamazzei, Alessandro Pessoli, Sarah Ciracì, goldiechiari, Ettore Favini.

Gli artisti selezionati:

Davide Allieri (Bergamo 1982), Paolo Baraldi (Bergamo 1977), Sara Benaglia (Bergamo 1983), Francesco Bertocco (Binasco, Milano 1983), Lorenzo Casali + Micol Roubini (Tradate, Varese 1980 e Milano 1982), Manuel Ceci (Bergamo 1977), Matteo Fato (Pescara 1979), Matteo Girola (Bollate, Milano 1983), Simone Longaretti (Treviglio 1979), Chiara Luraghi (Rho, Milano 1987), Margherita Moscardini (Piombino, Livorno 1981), Giovanni Oberti (Bergamo 1982), Ornaghi & Prestinari [Valentina Ornaghi (Milano 1986) e Claudio Prestinari (Milano 1984)], Alexandros Papathanasiou (Swansea, Galles, UK 1977), Daniela Peracchi (Alzano Lombardo, Bergamo 1990), Lia Ronchi (Vimercate, Milano 1988), Maria Francesca Tassi (San Pellegrino Terme, Bergamo 1977), Valentina Vetturi (Reggio Calabria 1979).

La commissione:

Sara Fontana (critico e storico dell’arte), Tullio Leggeri (presidente di ALT), don Giuliano Zanchi (segretario generale della Fondazione Bernareggi), Mauro Zanchi (critico d’arte), Ambrogio Franco Forcella (architetto), Alessandro Frecchiami (collezionista), Giuseppe Pezzoni (assessore alla cultura e sindaco del Comune di Treviglio), Riccardo Riganti (direttore del Museo Civico di Treviglio), Sara Albergoni (ufficio cultura – segreteria del Premio)

I vincitori:

Matteo Fato e Lorenzo Casali + Micol Rubini

Segnalati:

Paolo Baraldi e Maria Francesca Tassi

PDF SCARICABILI